DIZIONARIO DI DIALETTO SAMMARINESE

Presentazione

DIZIONARIO DI DIALETTO SAMMARINESE
Presentazione del primo dizionario sammarinese-italiano e italiano-sammarinese


Dove e quando
GIOVEDI' 28 OTTOBRE | ore 21.00
Sala Conferenze Ente Cassa di Faetano
Strada della Croce 48, Faetano RSM

Intervengono:
Gilberto Casadio - vicepresidente Istituto Friedrich Schurr
Alex Michelotti - insegnante, esperto di lingue e glottologia
Valentina Rossi - insegnante, esperta di storia sammarinese membro del Consiglio Scientifico del Centro Sammarinese di Studi Storici

Come partecipare:
POSTI ESAURITI!!!
>>> Segui la presentazione sulla pagina Facebook dell'Ente Cassa di Faetano


///

Ai partecipanti sarà donata una copia del dizionario!
In seguito l'opera potrà essere richiesta:
- presso Ente Cassa di Faetano
- per clienti e correntisti presso le filiali di Banca di San Marino

///

Dopo anni di gestazione vede la luce il primo dizionario tutto dedicato al dialetto sammarinese.
Un lavoro monumentale, nato per raccogliere, custodire e tramandare la ricchezza racchiusa in questa lingua fatta di immagini, colori, sapori e potenza espressiva.
Un'opera nata grazie alla collaborazione di tante persone - artigiani ed linguisti, esperti e semplici ma preziosissimi appassionati - che raccoglie i termini con le diverse pronunce di Serravalle, Città e naturalmente Faetano, corredata da approfondimenti sui mestieri tradizionali del nostro paese.

I PROTAGONISTI

Gilberto Casadio

Gilberto Casadio, faentino, laureato in Lettere classiche presso l’Università di Bologna e già docente nella Scuola media, è socio dell’Istituto Friedrich Schürr, l’associazione che si occupa dello studio e della tutela del dialetto romagnolo, nel cui àmbito riveste il ruolo di vicepresidente e direttore editoriale della rivista La ludla.
Ha al suo attivo, oltre a numerosi articoli sul dialetto romagnolo in periodici locali, la pubblicazione di un Vocabolario etimologico romagnolo (2008) e, recentemente, un saggio sull'etimologia della parola Zirudella nella rivista Il parlar franco (Pazzini editore).

Alex Michelotti

Insegnante di inglese madrelingua cresciuto a Detroit e trasferito a San Marino, inizia studiare autonomamente l’italiano grazie alla sua famiglia.
Si iscrive alla Wayne State University dove approfondisce gli studi sulle lingue neolatine mentre già inizi ad insegnare, conseguendo con lode 3 lauree in lingua e letteratura italiana, spagnola e francese. Prosegue frequentando un Master e ottenendo un Dottorato di Ricerca in Italianistica presso la University of Toronto in Canada, con specializzazione in glottologia, in particolare nei dialetti emiliano-romagnoli. Nella tesi di dottorato documenta ed analizza la fonologia e la grammatica dei dialetti di San Marino nel contesto del gruppo linguistico romagnolo.

Valentina Rossi

Dopo la laurea in Storia moderna, ottiene la qualifica di redattore editoriale nel settore letterario e nel 2003 consegue un dottorato presso la Scuola Superiore di Studi Storici dell'Università di San Marino. Ha maturato negli anni l'interesse per la storia sammarinese, approfondendo in particolare le vicende della Repubblica del Titano nel XIX e nel XX secolo. Dal 2003 è docente di materie letterarie nelle scuole della Repubblica di San Marino; nel 2011 inizia ad insegnare Storia sammarinese in alcuni indirizzi della Scuola secondaria superiore.
Nell’ambito del Mese Dantesco 2015, insieme al Prof. Verter Casali, interviene nella conferenza sul tema “La comunicazione dialettale. Poesia e propaganda politica sammarinese tra Ottocento e Novecento”. E’ membro del Consiglio Scientifico del Centro Sammarinese di Studi Storici dell’Università degli studi di San Marino.

INFORMAZIONI

Per ogni informazioni è possibile contattare la Segreteria ai seguenti recapiti:
Cell: 0549 950125 (orari d'ufficio)
Mail: centenario@ecf.sm

DOVE

DOVE