Assemblea dei Soci sull'attività 2018

Approvato il bilancio sull'esercizio 2018 e deliberati importanti aggiornamenti allo Statuto ed al Codice Etico. Conferma come impegno prioritario il rilancio di Banca di San Marino.



>
I Soci dell’Ente Cassa di Faetano si sono riuniti in Assemblea Domenica 26 maggio per approvare il bilancio sull'esercizio 2018 e valutare una serie di importanti iniziative sul fronte della trasparenza interna e sullo sviluppo della propria controllata, Banca di San Marino.


 Nella Relazione del Consiglio di Amministrazione è emersa forte la consapevolezza dell’importante ruolo che Ente Cassa di Faetano e Banca di San Marino rivestono nel supporto al tessuto sociale ed economico sammarinese, un ruolo che le due istituzioni intendono onorare al massimo delle proprie possibilità e che oggi è posto davanti a sfide molto impegnative.



Il rilancio di Banca di San Marino
Grande spazio è stato riservato a Bsm, il cui rilancio rappresenta in questo momento l’oggetto principale degli sforzi della governane ECF.


Sono stati illustrati una serie di interventi, realizzati in accordo tra Ente e Banca, mirati a rilanciare l’attività dell’impresa bancaria secondo un modello fortemente orientato all'innovazione, alla trasparenza ed alla condivisione.


 Sono stati così proposti alcuni interventi statutari e normativi, frutto di un intenso lavoro delle due governance. 

Anche la nomina, su proposta dell’Ente, dei tre nuovi membri del Consiglio di Amministrazione BSM, intende dotare l’istituto di forze e competenze capaci di portare un contributo significativo in termini di professionalità e competitività.


Grande soddisfazione è stata espressa anche per la recente firma di un patto parasociale tra Ente Cassa di Faetano ed ADA Associazione Dipendenti Azionisti della Banca di San Marino 

che ha permesso l’ingresso in Cda di un membro di loro espressione; si tratta di un fatto epocale per la Repubblica di San Marino, un passo importantissimo all'insegna della condivisione e dell’unione di intenti tra proprietà, impresa e risorse umane.

All'ordine del giorno dell’Assemblea è stata posta anche l’esposizione di un progetto per il rafforzamento patrimoniale di Banca di San Marino, che ha ottenuto il consenso unanime dell’Assemblea.



L'attività dell'Ente
Nonostante la forte riduzione dell’attività di erogazione l’Ente ha sostenuto nel 2018 oltre 70 progetti, per oltre 65.000 euro. 

Gli interventi si sono concentrati in particolar modo in:
arte, cultura ed istruzione per il 58%,
attività sportive e ricreative per il 20%,
iniziative umanitarie e religiose il 7,1%.


Anche nel 2019 si proseguirà sulla linea del Piano di Salvagurdia 2017-2019 con una riduzione dei costi della Governance, parallelamente ad un forte ridimensionamento delle erogazioni per le attività sul territorio, tenendo in considerazione anche l’esigenza di concentrare risorse per il centenario della fondazione della Cassa Rurale di Faetano: questa ricorrenza - pur nella sobrietà - avrà comunque bisogno di risorse dedicate, per dare la giusta risonanza ad un secolo di storia, valori e cultura di cui tutti siamo orgogliosi.

Vai allo Statuto aggiornato

Vai al Codice Etico aggiornato