Supercoppa giovanile Martin Mancini

Promuovere lo sport e la socializzazione dei giovani diversamente abili, favorendo la loro integrazione nella società: questo è l'intento della Supercoppa, agguerritissima sfida di basket in carrozzina.

L'Associazione Martin Mancini nasce nel 2010 ed è affiliata alla F.S.S.S. - Federazione Sammarinese Sport Speciali.
L'intento dell'Associazione è promuovere lo sport e la socializzazione dei giovani diversamente abili, favorendo la loro integrazione nella società. Grazie allo sport, i giovani con difficoltà prendono fiducia in sé stessi e in gruppo, grazie anche al gioco di squadra, riescono a superare i propri limiti.
La famiglia di Martin sa cosa vuole dire l'handicap, e negli ultimi sette anni ha visto con i propri occhi quanto lo sport sia di aiuto per il bambino diversamente abile e per il nucleo familiare. Su questa spinta è nato il Trofeo di Minibasket Martin Mancini che dopo le prime quattro edizioni svoltesi a Roma, dal 2011 si gioca a San Marino. Una bella dimostrazione dei giovani campioni del basket italiano.
Grazie anche a questo Trofeo, l'Associazione ha richiamato vicino a sé tanti giovani e famiglie che hanno voglia di riscattarsi, di superare le barriere fisiche e psicologiche.

I protagonisti di questa manifestazione sono i ragazzi del basket giovanile italiano in carrozzina, che ogni anno conquista nuovi appassionati soprattutto tra i giovanissimi. Nel 2014 si sono affrontate il Santa Lucia Roma (Campione d'Italia 2014) e i Bradipi Circolo Dozza Bologna (2^ classificata del Campionato italiano 2013/2014). Quest'anno la festa si arricchisce di un grande evento, perché nella stessa mattinata si svolgerà la XXl edizione della Supercoppa italiana di Basket in carrozzina tra UnipolBrigante 84 Cantù e il Santa Lucia Roma.

L'Ente Cassa di Faetano sostiene questa bella iniziativa, dal grande valore educativo e sociale, caratteristiche che dovrebbero brillare in ogni esperienza sportiva.